Close

16 Aprile 2019

MANET – incisioni

MANET – incisioni

Villacidro, 16 aprile 2019 .Nel 2018 il Museo Magmma ha ripreso la propria attività allestendo la mostra “Rembrandt – incisore” ; uno degli eventi artistici dell’anno in Sardegna insieme a Toulouse Lautrec al Man di Nuoro e Tony Cragg al Museo Nivola di Oliena .

L’evento, realizzato con opere di altissimo pregio, è stato  un tributo ad uno dei massimi artisti della storia dell’arte, ma anche l’occasione per riaprire un fertile dibattito sulla vitalità del linguaggio incisorio e della grafica che unì  plasticamente le due sedi  teatro dell’evento: il Museo di Ca’ La Ghironda di Bologna, con la sua pluriennale attività volta al connubio tra Arte e Natura, e il Museo MAGMMA che basa la sua attività nella promozione della grafica e che ha inserito la mostra nel ciclo “I Grandi Incisori della storia dell’arte”.

Nel 2019 il Museo Magmma replica con un altro grande evento; infatti il 4 maggio p.v. le sale del Museo ospiteranno le opere incise di uno dei più grandi artisti della storia dell’arte: Edouard Manet.

Frutto della ormai consolidata collaborazione  tra Walter Marchionni, direttore  del Museo Magmma , e Vittorio Spampinato,  direttore del Museo Cà La Ghironda, l’esposizione è costituita da 30 incisioni realizzate da Edouard Manet  (1832-1883) , conosciuta come collezione Alfred Stroilin , di proprietà della Galleria Ceribelli di Bergamo.

La mostra sarà il focus per la realizzazione di numerosi laboratori didattici aperti alle scuole e alle famiglie. I visitatori scopriranno tutti gli aspetti dell’incisione e del percorso artistico e storico che ha caratterizzato l’artista.

Un’occasione unica per il territorio, come lo è stato con Rembrandt; un contributo allo sviluppo culturale e un ponte virtuale con quei  luoghi che l’hanno ospitata: Malta ,Urbino, Bologna , Bergamo. Ma anche un ponte  virtuale  con quei luoghi dove le incisioni sono state generate ; quei luoghi magici che hanno cambiato la storia dell’arte e che, per magia, si appaleseranno a Villacidro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *