Informativa sull'uso dei Cookie

Close

9 novembre 2016

Il 20 ottobre u.s. si è conclusa la mostra al Palazzo del Collegio Raffaello di Urbino l’ultima tappa delle mostre itineranti del Premio Marchionni 2016; prima di Urbino la mostra è stata allestita al museo cà la Ghironda di Bologna e all’Archivio Lazzaro di Milano. All’esposizione urbinate erano presenti il Sindaco di Urbino Maurizio Gambini (le attività del MAGMMA ed il Premio Marchionni sono patrocinate dalla Città di Urbino) e in rappresentanza del Comune di Villacidro il Vice Sindaco e Assessore alla cultura Giovanni Spano. In quell’occasione il Circolo Culturale di Urbino, che raggruppa le maggiori attivita culturali di Urbino, ha ufficializzato la donazione  al museo MAGMMA di un’opera grafica incisa del maestro Ceci, Docente tra gli anni ’30 e ’60 nella Scuola di decorazione ed illustrazione del libro istituto dove ha studiato Dino Marchionni. Per celebrare il successo delle mostre itineranti , il direttore del Museo MAGMMA Walter Marchionni , ha chiesto ed ottenuto da tutti gli artisti , l’opportunità di esporre, per l’ultimo atto della mostra, tutte le opere , per consentire  la visita delle scuole di ogni ordine e grado . La mostra coincide con la partnership Museo MAGMMA Liceo “ E.Piga” di Villacidro, per  l’inserimento di ventiquattro studenti del l’istituto , nel percorso alternanza  scuola lavoro (ASL) con l’intento di formare gli allievi alla funzione di operatore culturale in veste di guida e con attinenze all’accoglienza nel Museo.

Pertanto il 12 novembre , nella sede del Museo MAGMMA, viene inaugurata  la mostra della collezione   dell’edizione 2016 del Premio Marchionni, il concorso internazionale d’arte contemporanea lanciato  dal Museo Magmma di Villacidro.”. Come è noto i trenta artisti approdano alle tre mostre itineranti dopo una lunga selezione dove . a giudicare i lavori è stata una giuria di qualità: oltre al Prof. Vitaliano Angelini, presidente Incisori Urbinati. Curatore della mostra di Urbino,  il Prof. Francesco Martani, direttore artistico del Museo Cá La Ghironda, il Prof.  Umberto Palestini, direttore dell’Accademia di Belle Arti Urbino, tra le istituzioni artistiche più importanti d’Italia,  la Dr.ssa  Alessandra Redaelli, giornalista e curatrice di Arte Milano, il Dr. Adriano Corsi, direttore dell’Archivio Lazzaro di Milano, Dr. Giorgio Sorrentino della Galleria Artesanterasmo di Milano.

Il Premio Marchionni è stato istituito per ricordare la figura di Dino Marchionni, sopraffino incisore che nel 1954 lasciò la sua Urbino per insegnare a Villacidro, dove rimase fino alla fine della sua vita

locandina-magmma

Share
Share on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone