Close

5 dicembre 2018

MUSEO MAGMMA – LE COLLEZIONI

MUSEO MAGMMA – LE COLLEZIONI

Villacidro, 5 dicembre 2018 – Simone Prudente ha donato  al Museo Magmma l’opera “Credi che t’amo”. L’opera è stata realizzata dall’artista di Pordenone  in occasione della mostra “Do you Remembrandt”  allestita negli spazi museali del Magmma e a Porto Cervo nella Pormendade Du Port.

Così scrive Enea Chersicola curatore Lux Art Gallery: ” … “Credi che t’amo” è l’opera che Simone Prudente propone ironizzando sull’evidente vantaggio economico e di carriera di cui Rembrandt godette nel momento in cui si sposò con Saskia (ritratta con il marito), nipote del suo mercante. L’elefante precariamente issato con il classico filo di Prudente sopra le teste degli sposi è Hanksen, un’elefantessa indiana, ritratta da Rembrandt, che fruttò molte fortune al suo proprietario grazie alle sue doti circensi. Prudente ironizza su quest’analogia senza esaurire completamente il significato del simbolo proposto invitando l’osservatore a trarre una sorta di conclusione dalla rappresentazione, come sua consuetudine, provocatoria.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *