Close

3 settembre 2018

Premio Marchionni 2018 – Urbino Palazzo Collegio Raffaello

Premio Marchionni 2018 – Urbino Palazzo Collegio Raffaello

Sabato 8 settemre   p.v. alle ore 18:30 , nella prestigiosa sede della Sala Urbino Arte  del Palazzo Collegio Raffaello in Urbino, si inaugura  la 1^ mostra itinerante dell’edizione 2018 del Premio Marchionni, il concorso internazionale d’arte contemporanea lanciato  dal Museo Magmma di Villacidro con il sostegno della Fondazione di Sardegna. L’evento è patrocinato dal Comune di Urbino unitamente alla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Villacidro.

La mostra curata da Vitaliano Angelini (Presidente di Urbino Arte) e Walter Marchionni (Direttore del Magmma) , ripercorre l’evento celebrato nel Museo Magmma a giugno scorso, e precede l’esposizione  al Museo Cà La Ghironda di Bologna. Gli artisti , riuniti da questo art contest, formano una miscellanea di stili dando vita ad una kermesse unica che produrrà , secondo le intenzioni della direzione artistica, ulteriori eventi aldilà del Premio Marchionni.

Gli interventi saranno del Sindaco Sig. Maurizio GAMBINI, del Prof. Vitaliano ANGELINI e di Walter Marchionni  .

La mostra, per il terzo anno consevutivo , approda quindi nella splendida cornice della Città Ducale, Patrimonio dell’Unesco, dando lustro al Premio Marchionni proiettandolo ulteriormente in una dimensione internazionale.

L’esposizione comprende: il vincitore della Sezione Pittura Gavino Ganau,  al quale si affiancheranno i vincitori , ex aequo,  della Sezione Grafica : Marco Tidu e Tomas Darnell .

Oltre ai vincitori assoluti le  mostre itineranti, di diritto partecipano i primi dieci selezionati per sezione:   Carla Pisu , Diego Vargiu , Giancarlo De Gennaro ,Silvia Bacci , Caterina Dore , Cetti Tumminia ,  Gianni Lucchesi , Felicita Fiorini , per la sezione grafica;    Maurizio Cattaneo , Pino Gengo , Simone Anticaglia , Augusto Mandelli , Simone Prudente , Michele Cara , Andrea Savazzi ,  Nicola Pellizzaro e  Luca Tedde nella sezione pittura.

A giudicare i lavori è stata una giuria di qualità:Umberto Palestini, direttore dell’Accademia di Belle Arti Urbino, tra le istituzioni artistiche più importanti d’Italia,  Alessandra Redaelli, giornalista e curatrice di Arte Milano, Adriano Corsi, direttore dell’Archivio Lazzaro di Milano, Vittorio Spampinato, direttore artistico del Museo Cá La Ghironda, Giorgio Sorrentino della Galleria Artesanterasmo di Milano, e  Vitaliano Angelini, presidente Incisori Urbinati, padrone di casa.

Il Premio Marchionni è stato istituito per ricordare la figura di Dino Marchionni, sopraffino incisore che nel 1954 lasciò la sua Urbino per insegnare a Villacidro, dove rimase fino alla fine della sua vita

One Comment on “Premio Marchionni 2018 – Urbino Palazzo Collegio Raffaello

Angelo Liberati
6 settembre 2018 a 6:35

Ha seminato bene, negli anni Walter Marchionni. Buon proseguimento

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *